Ginger Brew

"Ginger Aramansa Brew,

nata in Ghana, italiana di adozione e cittadina del mondo per inclinazione naturale, Ginger Aramansa Brew ha iniziato a cantare in tenera età, ispirata dal padre O.H.Kwesi Brew, (diplomatico) Ex Ambasciatore del Ghana, scrittore e poeta ( si ricorda il libro “The shadows of laughter”). Gli spostamenti relativi agli incarichi diplomatici del padre hanno fatto sì che Ginger frequentasse scuole negli Stati Uniti, in Messico, in Inghilterra, in Libano, sviluppando così, contemporaneamente agli studi, una preparazione musicale che comprende jazz, soul, rhythm & blues, afro gospel, reggae e calypso.

La crescita culturale ed artistica di Ginger è stata arricchita dalle opportunità di incontro e collaborazione con grandi personalità come Maya Angelou, scrittrice ( “I know why the caged bird sings”), docente universitaria, attrice e grande amica di famiglia.


Come solista Ginger ha inciso diversi singles, grazie alla sua voce calda è stata molto richiesta in vari studi di registrazione.
Ha collaborato con artisti e gruppi africani come Boombaia, Osibisa, Guy Warren (percussionista), e con la sorella Bibie Brew .
Nel maggio del 1990 ha iniziato la collaborazione con il cantautore Paolo Conte, registrando come backing vocals il disco “Parole d’amore scritte a macchina” e partecipando successivamente alla tournéé relativa al disco stesso.
Nello stesso periodo ha preso parte al North sea Jazz festival di Den Haag e al festival jazz “Gerard Philip” a Saint Tropez; si è esibita allo Sporting di Montecarlo e alla Carnegie Hall di Londra , rimanendo poi in cartellone per venti giorni al teatro Olympia di Parigi.
Successivamente Ginger ha avuto modo di lavorare con artisti come Adriano Celentano, Bobby Durham , Art Farmer, Gianni Basso ; ha inoltre preso parte a produzioni cinematografiche e teatrali.
Nell’ottobre del 1997 è diventata voce solista nel tour italiano ed europeo di Paolo Conte, registrando ancora una volta per il cantautore nell’album “Tournéé e Razzmataz”.
Ha inoltre partecipato, come vocalist, alla tournéé italiana di Mariah Carey (“Rainbow tour” ) e alla trasmissione italiana “X Factor”, come corista dell’artista statunitense.

Attualmente Ginger scrive testi e prosegue la carriera di cantante , collaborando spesso con musicisti italiani e stranieri come Phil Collins con la quale ha partecipato al programma televisiva Rai “ Che Tempo che fa” di Fabio Fazio."